Finalità principali


La Narrazione Orale:

  • Favorisce la conoscenza reciproca per migliorare nelle classi i rapporti interpersonali (sia tra ragazzi che tra alunni e docenti), per creare un clima positivo all’interno di un gruppo classe o di un gruppo di adulti. E un buon clima di classe è un elemento indispensabile alla riuscita anche in ambito di apprendimento; più in generale, un buon clima di gruppo serve a far star meglio il singolo e far crescere il gruppo.

  • Valorizza le identità e le caratteristiche che differenziano ogni individuo, stimolando la curiosità verso le culture e le storie degli altri e consolidando un clima di attenzione e di rispetto dell’altro. Nelle classi favorisce in tal modo l’inserimento di ragazzi stranieri o “in difficoltà”.

  • Contribuisce a promuovere e sviluppare l’abitudine a vivere con gli altri, che è una competenza sociale che può essere acquisita.

 

Quali sono le caratteristiche della metodologia che la rendono così efficace nel raggiungere questi obiettivi?

  • Risponde al bisogno di essere ascoltati: tutti noi chiacchieriamo, ci scambiamo informazioni, chattiamo sui social networks, però non siamo abituati a raccontarci le nostre  storie personali, mentre si tratta di un’attività piacevole e rilassante, che permette di soddisfare l’esigenza di ogni essere umano di trovare accoglienza e ascolto; fin dai tempi più antichi sono infatti esistite in molte culture occasioni e situazioni che permettevano di comunicare agli altri frammenti della propria storia. 

  • È un’occasione speciale per esprimersi e confrontarsi con gli altri: si agisce sulle relazioni non con la riflessione, la discussione e l’analisi di episodi, ma vivendo situazioni che favoriscono la conoscenza e l’apprezzamento reciproco (riflessione sulla propria storia di vita e possibilità di rispecchiamento nella storia degli altri).

  • Favorisce lo sviluppo dell’ascolto empatico (senza giudizio): ognuno è accolto con le sue fragilità e ha la possibilità di affidare al gruppo qualcosa della propria storia personale senza essere giudicato;

  • Dà l’opportunità di entrare in contatto con le proprie emozioni e comunicarle.

  • Permette di COSTRUIRE CULTURA, abituando i ragazzi a percepire i contenuti culturali non come materiale avulso dalla propria esperienza di vita, ma come input di approfondimento e di riflessione sulla storia personale di ognuno.

Approfondimenti


La valenza educativa della narrazione

Le origini della Narrazione Orale

Ricerca

I temi della narrazione

I tempi e gli spazi

Le regole

 

Risorse online

Casa Laboratorio di Cenci - di Franco Lorenzoni.

MEMO - home page del sito web del Multicentro Educativo Modena "Sergio Neri"

Formazione - area dedicata nel portale web di MEMO.

MyMemo - area interattiva che consente di iscriversi a Corsi di formazione di MEMO e scaricare materiali.


Logo Comune di Modena

Logo MEMO - Multicentro Educativo "Sergio Neri" Modena

 


Contatti

Indirizzo:
MEMO "S. Neri"
Viale J. Barozzi, 172
41124 Modena

Telefono:
059 2034317

Email:
susanna.stanzani@comune.modena.it

Per informazioni:
Form online