Esperienze di attività motoria nelle scuole 0-6 del Comune di Modena
Progetto pluriennale di formazione disciplinare degli educatori e insegnanti del Comune di Modena

Topic 1

Coding

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc id gravida dui, in placerat lacus. Praesent sed enim feugiat, vehicula tortor ut, dapibus elit. Donec sed ornare purus, vitae placerat mauris. Cras quis nunc lacus. Mauris feugiat et odio vitae eleifend. Quisque porttitor cursus fringilla. Fusce in luctus nisl, id imperdiet lectus. Phasellus nec dictum justo, eget faucibus enim. Duis fermentum sem a ante imperdiet tristique.

Topic 2

Pensiero computazionale

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc id gravida dui, in placerat lacus. Praesent sed enim feugiat, vehicula tortor ut, dapibus elit. Donec sed ornare purus, vitae placerat mauris. Cras quis nunc lacus. Mauris feugiat et odio vitae eleifend. Quisque porttitor cursus fringilla. Fusce in luctus nisl, id imperdiet lectus. Phasellus nec dictum justo, eget faucibus enim. Duis fermentum sem a ante imperdiet tristique.

Topic 3

Progetti condivisi e aperti

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc id gravida dui, in placerat lacus. Praesent sed enim feugiat, vehicula tortor ut, dapibus elit. Donec sed ornare purus, vitae placerat mauris. Cras quis nunc lacus. Mauris feugiat et odio vitae eleifend. Quisque porttitor cursus fringilla. Fusce in luctus nisl, id imperdiet lectus. Phasellus nec dictum justo, eget faucibus enim. Duis fermentum sem a ante imperdiet tristique.


Outdoor Education

L'educazione all'aperto, o outdoor education (OE), si connota come una strategia educativa, vasta e versatile, basata sulla pedagogia attiva e sull'apprendimento esperienziale; è determinata dal principio di applicarsi all'ambiente esterno e naturale. L'OE può essere utilizzata in molteplici itinerari educativi idonei ad approfondire, ampliare, dettagliare quanto viene svolto al chiuso, in sezione. In tal senso non è una strategia che sostituisce il sistema educativo più tradizionale, piuttosto lo affianca, lo completa con esperienze che l'ambiente chiuso non può offrire.

Uscire all'aperto, però, non significa riproporre fuori quanto si fa dentro, bensì utilizzare quanto l'ambiente e la natura mettono a disposizione per ulteriori apprendimenti, caratterizzati dai fenomeni che, in modo del tutto naturale, si realizzano all'aperto e non al chiuso: la pioggia, la neve, il vento, la terra, il fango, le piante nelle varie stagioni, gli animali che si annidano tra la vegetazione o sulla terra o sotto terra ecc. Nella nostra società tecnologico-digitale, tra le altre cose, appare di vitale importanza mantenere nei bambini il sentimento di affinità che li lega alla natura, la biofilia, per un'educazione al rispetto dell'ambiente e alla sua sostenbilità, in modo che i futuri uomini possano vedere la natura non solo come risorsa da sfruttare, ma come la propria casa. L'ambiente esterno allora è parte della quotidianità e deve essere vissuto dal bambino come ambito educativo a forti connotati sociali, cognitivi, senso-motori ed emotivi.

Continua >>>

Consigli di lettura